Carlo Loffredo

Il contrabbassista Carlo Loffredo (1924-2018) entra a far parte, tra il 1944 e il 1945, dell’Orchestra 013, diretta da Piero Piccioni. Insieme ad altri giovani strumentisti, Nunzio Rotondo, Gianni Basso, Piero Piccioni, Piero Umiliani, Giorgio Gaslini, Romano Mussolini, Lelio Luttazzi, Gil Cuppini, organizza concerti e manifestazioni jazzistiche per l’hot club di Roma, aperto nel 1946 nel locale “La Conchiglia”, in via del Corso 506

In quel periodo entra a far parte del sestetto Bebop dell’hot club di Roma capitanato da Nunzio Rotondo, col sassofonista Franco Raffaelli, il pianista Ettore Crisostomi, il chitarrista Carlo Pes e il batterista Pepito Pignatelli

Nel 1955 fonda, insieme al batterista Peppino D’Intino, la Seconda Roman New Orleans Jazz Band, di cui fanno parte il trombettista Piero Saraceni, il clarinettista Gianni Sanjust, il trombonista Peppino De Luca, il pianista Leo Cancellieri, in seguito sostituito da Giuseppe “Puccio” Sboto. La formazione romana, specializzata in jazz tradizionale, incide diversi dischi e partecipa ad importanti festival in Italia e all’estero

Agli inizi degli anni Sessanta, Carlo Loffredo anima il locale notturno “Clubino”, collocato in una traversa di Via Veneto a Roma, con la band formata dal pianista Franco D’Andrea e il batterista Massimo Rocci

Insieme al trombettista Nunzio Rotondo e il pianista Romano Mussolini, il contrabbassista in quegli anni rappresenta uno dei principali esponenti del jazz romano

Negli anni collabora con diversi musicisti del jazz italiano ed internazionale: Lelio Luttazzi, Gegè Munari, Gorni Kramer, Chet Baker, Oscar Peterson, Django Reinhardt, Earl Hines e altri

Inoltre, partecipa in veste di attore a diverse pellicole italiane, tra cui Un americano a Roma (1954), interpretato da Alberto Sordi, e a numerose trasmissioni radiofoniche e televisive nella veste di autore e conduttore

Discografia essenziale: Carlo Loffredo and His New Orleans Jazz – … Blues from Rome (1961 – Supraphon), con Jula De Palma – New Orleans Jazz Band – Whisky E Dixie (1967 – Cetra)

keyboard_arrow_up