Enrico Rava e Gato Barbieri

Nella foto (di Giancarlo Roncaglia), il trombettista Enrico Rava (a sinistra) in concerto col sassofonista argentino Gato Barbieri (a destra) a Torino nei primi anni Sessanta

Nel 1966, Enrico Rava insieme al sassofonista Steve Lacy parte da Roma per raggiungere l’Argentina. In seguito alla permanenza di un anno nel paese sudamericano il trombettista italiano si stabilisce a New York, dove entra in contatto con la scena dell’avanguardia jazzistica americana

Contributo condiviso da Enrico Rava

keyboard_arrow_up