Ricordi di cantina

Articolo a firma di Marco Molendini pubblicato sul quotidiano Il Messaggero (4 gennaio 1981) riguardante il ventennale del Folkstudio

L’evento viene celebrato con uno speciale in onda sulla seconda rete della Rai, un racconto in prima persona di Giancarlo Cesaroni, proprietario del famoso locale alternativo della Capitale

Tra gli ospiti delle due puntate diversi musicisti del panorama folk e jazz italiano ed americano, come il sassofonista Mario Schiano, assiduo frequentatore negli anni Settanta del locale romano, per l’occasione accompagnato da un sestetto formato da cinque bassisti: Paolo Damiani, Riccardo Lai, Marcello Melis, Enzo Pietropaoli, Bruno Tommaso

Contributo condiviso da Marco Molendini

keyboard_arrow_up