Roberto Ciotti Band

Nella foto la band del chitarrista Roberto Ciotti – formata (da sinistra) da Enzo Pietropaoli, Giampaolo Ascolese, Susanna De Vivo – durante le prove per la registrazione dell’album “Supergasoline Blues” (1978 – Cramps Records) al circolo Murales di Roma.

Il chitarrista romano Roberto Ciotti forma nei primi anni Settanta, insieme, tra gli altri, al sassofonista Maurizio Giammarco, il gruppo jazz-rock dei Blue Morning, con cui incide nel 1973 l’unico album omonimo. In seguito alla pubblicazione del disco forma insieme al bassista Sandro Ponzoni e il batterista Alfredo Minotti i Big Fat Mama.

Nel 1978 arriva il suo primo album da solista “Supergasoline Blues”, registrato per l’etichetta Cramps (fondata alla fine del 1972 dal produttore discografico e fotografo Gianni Sassi). Seguono gli album “Bluesman” (1979 – Cramps Records) e “Rockin’ Blues” (1982 – RCA Italiana).

Nel 1980 è tra i musicisti che aprono il concerto di Bob Marley del 27 giugno 1980 alla stadio San Siro di Milano. Nel corso degli anni Roberto Ciotti incide svariati dischi e tiene numerosi concerti in Italia e all’estero imponendosi come uno dei migliori chitarristi blues a livello internazionale.

Contributo condiviso da Enzo Pietropaoli.

keyboard_arrow_up