Space Jazz Trio al Saint Louis

Articolo di Paolo Biamonte apparso sul quotidiano “Corriere della Sera” (dicembre 1989) riguardante il concerto dello Space Jazz Trio al Saint Louis di Roma

Nell’introduzione il giornalista Paolo Biamonte, evidenzia come il jazz italiano, e più in generale europeo, in quegli anni si fosse “svincolato dal rapporto di servilismo culturale nei confronti di quello americano”.

Tema controverso, che ancora oggi si presta a diverse considerazioni da parte di critici e giornalisti musicali.

Contributo condiviso da Enzo Pietropaoli

keyboard_arrow_up