The Best Modern Jazz in Italy

Album dal titolo The Best Modern Jazz in Italy del Sestetto Basso-Valdambrini registrato nel 1962 a Milano

Gianni Basso: sax tenore/Oscar Valdambrini: tromba/Dino Piana: trombone/Renato Sellani: pianoforte/Giorgio Azzolini: contrabbasso/Lionello Bionda: batteria

Il 9 giugno del 1962 si esibiscono quattro formazioni al Teatro San Marco di Milano – Quartetto di Lucca, Quartetto Cerri-Intra, New Jazz Society, Sestetto Basso-Valdambrini con Dino Piana – nell’ambito del concorso nazionale indetto dalla casa di cosmetici Elizabeth Arden, produttrice della linea “Arden For Men“. Quest’ultima formazione vince il primo premio, incidendo poco dopo un disco sponsorizzato da “Arden For Men

Il premio includeva, inoltre, una serie di esibizioni negli storici jazz club di New York, Half Note e Birdland. A novembre dello stesso anno il gruppo parte alla volta della “grande mela“, dove, però, non potranno esibirsi a causa del veto da parte del Local 802, il Sindacato Musicisti di New York

Contributo condiviso da Claudio Pungetti

keyboard_arrow_up