Masterclass
anno 2005

Masterclass anno 2005, il Saint Louis Music Center ha ospitato una serie di straordinarie Masterclass tenute da artisti nazionali e internazionali, gli allievi hanno avuto l’onore di apprendere direttamente dai migliori nel loro campo, affinando le proprie abilità e guadagnando preziose prospettive. Masterclass anno 2005, queste esperienze hanno plasmato il loro percorso artistico e hanno contribuito a definire il futuro della musica a Saint Louis.

ENRICO RAVA

Enrico Rava, rinomato trombettista italiano, ha lasciato un’impronta indelebile nel panorama della musica jazz internazionale. La sua carriera è stata arricchita da collaborazioni con leggende del genere, come Lee Konitz, Pat Metheny e Joe Henderson, elevando il suo nome a livelli di prestigio globale. Con la sua creatività e il suo virtuosismo, ha condiviso palchi e registrazioni con luminari come Michel Petrucciani e Paul Motian, contribuendo a definire nuovi orizzonti musicali. La sua lungimiranza artistica è stata evidente anche nelle partnership con innovatori come Richard Galliano e Joe Lovano, confermando la sua influenza duratura nel mondo del jazz.

BOB MINTZER

Bob Mintzer è una figura di spicco nel mondo del jazz contemporaneo. Oltre a incantare il pubblico con la sua straordinaria abilità come sassofonista, Mintzer condivide generosamente la sua vasta conoscenza attraverso l’insegnamento alla University of Southern California di Los Angeles. Lì, guida la Thornton Jazz Orchestra e coordina un laboratorio jazz per studenti di tutti i livelli. La sua dedizione all’istruzione è evidente nel suo impegno nell’aiutare gli studenti a sviluppare le proprie capacità e a esplorare nuovi orizzonti musicali. La sua influenza si estende ben oltre le note, plasmando le menti e le carriere dei futuri musicisti jazz.

JOJO MAYER

Jojo Mayer, figlio del leggendario bassista Vali Mayer, ha trascorso la sua infanzia immerso nel mondo della musica. Fin dalla più tenera età, è stato affascinato dai ritmi e dalla batteria, ricevendo il suo primo set a soli due anni. La sua straordinaria abilità è emersa presto, con la sua prima esibizione a soli tre anni a Hong Kong, dimostrando di essere un vero e proprio prodigio della batteria. Crescendo, Jojo Mayer ha continuato a sviluppare il suo talento, diventando una figura di spicco nel panorama musicale internazionale, rinomato per la sua tecnica impeccabile e la sua creatività senza limiti.

DAVID BINNEY

David Binney è nato a Miami, in Florida, ma ha trascorso la sua infanzia a Carpinteria, in California. Crescendo in una famiglia dove l’amore per la musica era palpabile, è stato esposto sin da giovane agli album di leggende come John Coltrane, Miles Davis, Wayne Shorter e Jimi Hendrix, lasciandosi ispirare dalla loro genialità. A Los Angeles, ha intrapreso lezioni di saxofono, avviando così il suo percorso musicale. Questa esperienza formativa ha contribuito a plasmare il suo stile unico e innovativo, che lo ha reso una figura di spicco nel mondo del jazz contemporaneo.

MARCO MINNERMAN

Marco Minnemann, virtuoso batterista, ha rivoluzionato il concetto di interdipendenza complessa nel mondo della batteria. Grazie a questa tecnica avanzata, è in grado di eseguire ritmi e tempi diversi contemporaneamente con ciascun arto. La sua maestria nell’intrecciare ritmi intricati e complessi ha aperto nuove prospettive nel mondo della batteria, influenzando numerosi musicisti e ridefinendo gli standard di abilità tecnica nel campo della percussione. Attraverso la sua innovazione e creatività, Minnemann ha conquistato un posto di riguardo nel panorama musicale internazionale, lasciando un’impronta indelebile nell’arte della batteria.

GIANNI NOCENZI

Gianni Nocenzi, insieme al fratello Vittorio, ha dato vita al leggendario Banco del Mutuo Soccorso, pietra miliare della musica progressiva italiana. Tuttavia, nel 1985 ha deciso di intraprendere una nuova strada, focalizzandosi sulla ricerca dell’aspetto tecnologico della musica. Il suo interesse si è concentrato sui mezzi di produzione audio e sulla creazione dei suoni, aprendo così una nuova frontiera nell’ambito della produzione musicale. La sua visione pionieristica e la sua passione per l’innovazione hanno contribuito a plasmare il panorama musicale italiano, lasciando un’impronta duratura sull’evoluzione della musica contemporanea.

PIPPO MATINO

Pippo Matino, virtuoso del basso elettrico, abbraccia con maestria una vasta gamma di generi musicali, dal jazz al funky, dal blues al rock e alla musica leggera italiana. La sua versatilità gli ha permesso di esprimersi in molteplici contesti musicali, arricchendo ogni brano con la sua tecnica impeccabile e la sua sensibilità artistica. Negli ultimi vent’anni, ha dato vita a sette progetti sia come solista che come co-leader, dimostrando una creatività inesauribile e una continua ricerca di nuove sonorità. Con il suo talento straordinario, Pippo Matino continua a distinguersi come una figura di spicco nella scena musicale internazionale.

keyboard_arrow_up