Masterclass anno 2018

Masterclass anno 2018, il Saint Louis Music Center ha ospitato una serie di straordinarie Masterclass tenute da artisti nazionali e internazionali, gli allievi hanno avuto l’onore di apprendere direttamente dai migliori nel loro campo, affinando le proprie abilità e guadagnando preziose prospettive. Queste esperienze hanno plasmato il loro percorso artistico e hanno contribuito a definire il futuro della musica a Saint Louis.

ALCESTE AYROLDI

La legislazione dello spettacolo, Siae ed Enpals: workshop a cura di Alceste Ayroldi che illustra le leggi fondamentali del settore musicale e dello spettacolo, per orientarsi tra contratti artistici, diritti d’autore e tutela dell’immagine.
Alceste Ayroldi, ha studiato chitarra classica e batteria. Laureatosi in Giurisprudenza cum laude, è docente di ruolo, saggista, critico musicale, musicologo, veejay. È professor di Music Research dell’University West Of Scotland. È producer e consulente artistico e consulente alla comunicazione di numerose realtà culturali del territorio italiano. Collabora stabilmente con la prestigiosa rivista Musica Jazz, nonché è Editor Manager della webzine Jazzitalia ed editor della versione web della rivista Musica Jazz.

MRS SMITH

Chi è Mrs Smith? È una filantropa, poetessa del suono e la guitar hero meno probabile al mondo. Regina in carica del “Your Life Contest”, ha suonato al “Guitar Gods Festival” di Miami in apertura a leggende del Rock come Yngwie Malmsteen e Steve Vai.
Il primo approccio alla vita musicale è stato suonando per le strade di New York, Londra, Los Angeles e una diretta Facebook di una sua performance super-shred del brano “Surfing with the Alien” di Joe Satriani è stata condivisa da Guitar World, diventando virale e collezionando 1,2 milioni di visualizzazioni.
Mrs. Smith non si è fermata più e ha dato vita ad una serie di divertenti e deliziosi video musicali, recensioni di strumenti musicali e meme surreali per milioni di views. Nel frattempo è stata inserita per la sua unicità nella pubblicità di Gucci diretta dall’artista e modella di successo Petra Collins, accompagnata dalla colonna sonora dei Baustelle.

BENITO GONZALEZ

Considerato oggi una stella nascente del panorama americano, Benito sottolinea come questo sia stato possibile grazie all’aver seguito le orme dei suoi antenati, fondendo poi ritmi da tutto il mondo con un jazz molto lineare. Il suo tocco magico al pianoforte, sia che suoni ballate o pezzi swing, lo rendono amato ovunque.
Benito Gonzales è stato riconosciuto come un pianista e compositore emozionante fin dal suo album di debutto “Starting Point”, arrivato primo al Great American Jazz Piano Competition.
Nel secondo acclamatissimo album “Circles (con Ron Blake, Myron Walden, Azar Lawrence, Christian McBride, Jeff “Tain” Watts), emerge come leader e grande improvvisatore.
Recentemente, Benito ha ricevuto molta attenzione da parte della critica per il suo lavoro “Seeds for Underground” al Garrett’s Grammi-Nominated.

ANDREW WEST

Durante la master class, Andrew West, docente presso il Leeds College of Music (UK) e autore del libro “The Art of Songwriting”, illustrerà le diverse modalità con cui è possibile scrivere brani che siano comunicativ e siano in grado di trasmettere emozioni in chi le ascolta.
La master class si rivolge non solo ai songwriter, ma anche ai produttori e musicisti che lavorano con loro e che vogliano saperne di più sui diversi strumenti a disposizione di un compositore per creare e strutturare un brano che sia “comunicativo”.

TOLLAK OLLESTAD

Tollak Ollestad è un armonicista, cantante, tastierista e compositore americano. È noto soprattutto per la sua interpretazione caratterizzante all’armonica nel tema della serie televisiva Northern Exposure e per le registrazioni con artisti come Christopher Cross, Al Jarreau, Earth Wind and Fire, Natalie Cole, Gino Vannelli, Dave Grusin e Billy Idol, tra gli altri. La sua abilità nell’esecuzione dal vivo lo ha portato a condividere il palco con importanti artisti in tournée. Con la sua padronanza dell’armonica e il suo eclettismo musicale, Ollestad ha lasciato un’impronta significativa nel panorama musicale, distinguendosi per le sue performance coinvolgenti e la sua capacità di arricchire le registrazioni con la sua voce e il suo talento poliedrico.

VINNIE MOORE

A lezione con il chitarrista metal Paul Gilbert. Martedì 4 aprile, presso la Casa del Jazz, si svolgerà la clinic durante la quale Paul Gilbert condividerà con i partecipanti i segreti della sua tecnica, alternando didattica e jam session.
Apprezzato per la sua velocità e tecnica, Paul Gilbert è noto soprattutto per aver militato per diversi anni nei Racer X nonché per essere stato tra i membri fondatori dei Mr. Big, che ha abbandonato nel 1996 per dedicarsi principalmente alla sua carriera solista.
Nel corso degli anni ha collaborato con Joe Satriani e John Petrucci sul progetto G3, con George Lynch e Richie Kotzen per il Guitar Generation Tour e molti altri ancora.
È stato inserito al 4º posto da GuitarOne nella lista dei più grandi shredders di tutti i tempi, mentre Guitar World lo ha menzionato tra i 50 chitarristi più veloci di tutti i tempi.

DEAN BROWN

Dean Brown si è laureato al Berklee College of Music nel 1977. Durante quel periodo a Boston, si esibiva con i suoi gruppi e anche con Tiger’s Baku, sostituendo Mike Stern in quel gruppo, prima di trasferirsi a New York intorno al 1980 e unirsi alla band di Billy Cobham.
Dal 1982 fino alla sua morte, Brown ha registrato e/o ha fatto tour in tutto il mondo con i suoi progetti, oltre che con artisti come Marcus Miller, David Sanborn, Eric Clapton, Billy Cobham, i Brecker Brothers, Roberta Flack, Bob James, Joe Zawinul, George Duke, Victor Bailey, Bill Evans e Vital Information di Steve Smith.

CHIHIRO YAMANAHA

Master Class con Chihiro Yamanaka, tra le più importanti pianiste della scena jazz contemporanea.
Swing, ritmo, fender rhodes sparsi tra le pieghe dei suoi brani. Una giostra infinita di soluzioni musicali mai scontate, sorprendenti. Il tutto condito da una tecnica pianistica invidiabile e uno stile impeccabile. Così capita che la musica di Chihiro Yamanaka si ascolti che è un piacere, tra standard e temi originali che sanno farsi apprezzare.
Altro particolare non trascurabile è il senso della melodia, alcuni critici la paragonano a Petrucciani, altri ad Oscar Peterson. Non è un caso che sia una dei giovani musicisti più richieste dal gotha del jazz internazionale.

SIVAN ARBEL

Sivan Arbel è una vocalist israeliana, band leader, compositrice e arrangiatrice, con sede a Brooklyn, NY. “Sivan” si distingue per un contagioso stile jazz-fusion e un live vibrante e potente.
Nata con una profonda passione per la musica e la danza, lo stile “Sivan” è un fresco mix che fonde armoniosamente le sue radici israeliane-mediterranee-mediorientali con influenze ritmiche internazionali, un raffinato linguaggio jazz d’autore con arrangiamenti e improvvisazioni scat, in inglese ed ebraico, tutto condito con ritmiche groove che accompagnano i suoi movimenti di danza sul palco; ogni sua esibizione live spinge il pubblico a ballare e divertirsi, dai più piccoli club ai festival di tutto il mondo, superando barriere linguistiche e confini culturali, grazie a un’atmosfera che unisce musica, movimento, danza, piacere e divertimento.

keyboard_arrow_up