Orchestrazione virtuale e Arturia Pigments

Due nuovi corsi di approfondimento dedicati all’orchestrazione virtuale e ad Arturia Pigments a cura di Sergio Bachelet.

Corso avanzato di Orchestrazione Virtuale

Il modulo si rivolge principalmente agli allievi dei Bienni di specializzazione in Composizione e Musica da Film e di Musica Applicata. È costituito da una parte teorica di introduzione ed una pratica, durante la quale si realizzerà il mockup orchestrale di 2 brani di diverso periodo storico: “Deborah’s Theme” di Ennio Morricone (1984) e “Godzilla!” di Alexandre Desplat (2014), partendo dallo score orchestrale.

Al termine del corso l’allievo avrà conosciuto e iniziato a sviluppare un approccio competitivo e moderno sull’orchestrazione virtuale. Saprà realizzare un mockup professionale, sviluppando maggiore consapevolezza riguardo le diverse problematiche che possono insorgere nel mondo lavorativo.

Requisiti per partecipare:

  • Conoscenza approfondita di una DAW a scelta (Logic Pro X, Cubase, Digital Performer, Reaper)
  • Padronanza di Kontakt e conoscenza della scrittura orchestrale.
  • Computer con minimo 16 GB di RAM, una scheda audio, cuffie.

Modulo da 30 ore, 8 incontri in modalità mista (si alternano lezioni in sede e online), a partire da sabato 8 maggio, h 9:00- 12:45.

Crediti elettivi: 5 CFA

Monografia su Arturia Pigments

Il modulo si rivolge agli allievi dei corsi accademici di I e II livello di tutti i Dipartimenti che vogliano conoscere e approfondire gli strumenti di musica elettronica fortemente integrati nella composizione per film. Il percorso si svilupperà attraverso un singolo VST (Pigments) che, per la sua complessità e versatilità, fornisce un ottimo sguardo d’insieme sull’argomento.

Al termine del corso l’allievo conoscerà approfonditamente il VST Pigments, sperimentando le tecniche di sintesi più utilizzate e il routing base delle modulazioni. Avrà inoltre sviluppato tecniche e idee che gli permetteranno di integrare in modo migliore l’ambiente elettronico con quello di provenienza. Avrà quindi la capacità di affrontare con più facilità nuovi VST che integrino le medesime o nuove funzionalità.

Requisito per partecipare: familiarità con una DAW a scelta (Logic Pro X, Cubase, Ableton).
Modulo da 20 ore, 8 lezioni in videoconferenza, a partire da sabato 8 maggio, h 14:00-16:30

Crediti elettivi: 4 CFA

Orchestrazione-virtuale-Arturia-Pigments
keyboard_arrow_up