Fabrizio Bosso

Nel 1999, Fabrizio Bosso si è aggiudicato il TOP JAZZ come “Miglior Nuovo Talento”, un prestigioso riconoscimento ottenuto attraverso lo storico referendum della rivista Musica Jazz.

Successivamente, è stato notato da Enrico Pieranunzi, uno dei più rinomati pianisti al mondo, che lo ha reclutato nel suo gruppo.

Questa collaborazione ha portato alla pubblicazione di “Enrico Pieranunzi & Horns: Evans Remembered” (Philology, 2000), e da quel primo episodio le loro strade si sono incrociate ripetutamente nel corso degli anni.

L’incontro con Pieranunzi ha rappresentato un momento fondamentale nella carriera di Bosso, consentendogli di lavorare con uno dei maestri del jazz e di contribuire a progetti musicali di grande rilevanza artistica.

La loro collaborazione continua testimonia il reciproco rispetto e l’ammirazione per il talento e la sensibilità musicale di entrambi.

keyboard_arrow_up