CHITARRA ROCK

Marco Sfogli, ritenuto uno dei chitarristi più influenti e seguiti in ambito progressive e rock degli ultimi anni, intraprende fin dalla giovane età il suo percorso musicale esibendosi con i genitori, entrambi musicisti e componenti della Nuova Compagnia di Canto Popolare.

Al giorno d’oggi ha lavorato con numerosi musicisti in campo internazionale: spicca nel 2005 la registrazione delle tracce di chitarra per l’album solista di James LaBrie (intitolato Elements of Persuasion), così come negli album a seguire del medesimo artista “Static Impulse”, “Impermanent Resonance” e “A Beautiful Shade of Grey”.

Ha inoltre registrato per Jordan Rudess, Virgil Donati, Aaron Marshall, Randy Coven, Alex Argento, Adam Nitti, Ray Riendeau, e molti altri. Attualmente suona con la “James LaBrie band” con cui ha allʼattivo un tour mondiale, con la “Premiata Forneria Marconi” dal 2015, con la band “Icefish” in compagnia di Virgil Donati alla batteria, Alex Argento alle tastiere e Andrea Casali al basso e voce e con i “Neon Karma” composti da Roberto Gualdi alla batteria, Lorenzo Feliciati al basso e Guido Block alla voce. Come solista ha inciso tre album, “Thereʼs Hope” nel 2008, “reMarcoble” nel 2012 e “Homeland” nel 2019.

Marco Sfogli è endorser e testimonial per chitarre Charvel, amplificatori Mezzabarba, pickups EMG, corde Elixir, effetti Fractal Audio.

Marco Sfogli

Marco-Sfogli
keyboard_arrow_up