PIANO JAZZ

Vittorio Solimene inizia gli studi di pianoforte all’età di 12 anni e a 15 viene ammesso al triennio accademico di pianoforte jazz presso il Saint Louis College of Music di Roma, dove nel 2017 consegue la laurea triennale in Pianoforte Jazz con la votazione di 110 e lode.

Nel 2020 completa il suo percorso di studi presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma ottenendo la laurea biennale con la votazione di 110 e lode con menzione d’onore.

È stato allievo di Ramberto Ciammarughi, Roberto Tarenzi, Pierpaolo Principato, Dario Zeno, Alessandro Gwis, Pat Bianchi.

Nel 2017 ha vinto il primo premio assoluto nella sezione solisti del concorso “Paolo Randazzo”, ed è stato finalista al concorso “Chicco Bettinardi e al “B-Jazz International Contest”, in entrambi nella sezione per gruppi.

Ha la possibilità di esibirsi con musicisti della scena italiana e internazionale tra cui: Kurt Elling, Rosario Giuliani, Fabrizio Bosso, Gegè Telesforo.

Il 6 maggio 2017 è stato invitato come ospite dell’Orchestra Jazz residente dell’Auditorium Parco della Musica in occasione dell’omaggio a Massimo Urbani.

Vittorio Solimene

Vittorio Solimene
keyboard_arrow_up